Lettori fissi

sabato 16 ottobre 2010

E che avventura indimenticabile!!!!!

Oggi dopo pranzo mio marito dal divano”vogliamo uscireeeee?”


e io che ero annoiata “si,vorrei andare a funghi!”

“dove andiamo?”

“dove siamo stati con Pincopallino a fare mazze di tamburo!”

Ok…ci prepariamo …io felpa con cappuccio e quell’anello di lana ,che non so come si chiama,per tenere buona la cervicale…lui pantaloni impermeabili e scarpe da trekking…tutti e due giacconi impermeabili con cappuccio perché piove.Ma allor si’ scem? Mi direbbe qualcuna!!Mi sa di si!!

Prendiamo il cesto per i funghi?Ma si…facciamo una cosa seria…partiamo…passiamo il paese…dubbio”ma l’abbiamo passato?”Bo’…a me lo chiedi? Vabbè ti faccio vedere un posto bellissimo dove non sei mai stata…ok…andiamo a vedè sto posto…arriviamo a una chiesetta ,leggo il cartello turistico”Chiesa di S.Antonino –altitudine s.l.m.1000metri “….non sapevo nemmeno dell’esistenza di questa chiesetta!!

Ci giriamo intorno…ci sono grotte e anfratti creati da rocce e vegetazione…bellooooo!!!

Si…ma i funghi?Partiamo con cestino e bastone e ci inoltriamo nel bosco…con un sottobosco cosi’ fitto e alto che secondo me i funghi devono prendere la scaletta per farsi vedere…vabbè…col bastone cerco…un funghetto…ma sara’ buono’ bo’…io lo prendo…dopo un po’ che camminiamo gli dico”ma torniamo indietro?”…bella questa!! Sissi…andiamo…dove? Di la’! Lui avanti che faceva strada tra rovi,scivolando sulle foglie bagnate,attaccandoci ad alberi che facevano finta di stare in piedi,come ci aggrappavamo erano talmente deboli che si piegavano…e io dietro che arrancavo alla meno peggio col bastone che puntavo in terra per non cadere!!!Dopo un bel po’ guardo mio marito,serio in volto che si guardava intorno e io dentro di me”non ci saremo mica persi?”…di qua…poi…di la’…poi …saliamo….poi…scendiamo…poi…a destra…poi …a sinistra…arisali….ariscendi…oh mamma !!Comincia anche a piovere ma per fortuna gli alberi sono cosi’ fitti che arriva solo qualche goccia.Ci fermiamo ,stremata mi butto per terra ,lo guardo…lui serio che non parlava …e conoscendolo se non parla è brutto segno “To’(è cosi’ che lo chiamo nei peggiori momenti)ma che ci siamo persi?” e lui”penso di si eppure la chiesetta dovrebbe stare quassu’,forse siamo scesi troppo”ok…risaliamo…poi riscendiamo,s’erano fatte le 16,30 …tra un’ora è buio…..aiutoooooo….guardo il telefonino ….non c’è segnale….aiutoooooo…le gambe che gia’ mi facevano male cominciano a tremare,mi prende l’angoscia…ma zitta…non gli dico niente e continuo a seguirlo fiduciosa… e nella testa mille pensieri…i figli…i cani…il buio…le mie amicheM.L.e T.e F. che si strappano i capelli dalla disperazione… i cinghiali…la notte fa’ freddo…e non riescono a trovarci…e fanno tante raccomandazioni in tv…la bussola?si ce l’ho ma sta in macchina…bene!almeno lei non si perde…Lo guardo e terrorizzata lo imploro di chiamare col suo telefonino che ha segnale qualcuno…pompieri,polizia,carabinieri…e lui per tranquillizzarmi chiama il 112 “dove siete?”…bella domanda ,se lo sapevo non chiamavo…la macchina sta giu’ alla chiesa di”….”va bene ,mandiamo una macchina …Ricominciamo a camminare e con le gambe che mi tremano cado e ricado e scivolo …mi sta prendendo il panico…calma Maria…calma e sangue freddo…ad un certo punto sentiamo una macchina che passa giu’…molto giu’…io non voglio piu’ camminare di sbieco alla montagna…voglio scendereeeeee……faccio io strada…ok…mi aggrappo agli alberi e quando non ci sono o il bastone o scivolo giu’ col sedere per terra …è la forza della disperazione …devo arrivare alla strada…io avanti e mio marito dietro che mi lascia fare …ha letto il terrore nei miei occhi!

Vedo qualcosa di grigio…la strada?si è la strada…è vero che è la strada?Annuisce e gia’ mi sento meglio…corro giu’ anche ruzzolando…non fa niente ,sono cosi’ contenta!!Sul ciglio della strada mi siedo …ok…sono al sicuro…adesso puo’ anche fare buio!!

Mio marito s’incammina per andare a prendere la macchina e dopo un po’ dalla direzione dove era andato vedo spuntare una macchina,c’erano due donne …e lui dietro ,salgo anch’io e molto gentilmente la signora ci porta alla famosa chiesetta dove troviamo la nostra macchina …io sbalordita perché avremmo fatto circa 5-6 Km di strada e quindi vuol dire che siamo andati a finire all’altro lato della montagna…eh che avventura!!!E il bello è raccontarla!!!

13 commenti:

  1. l'importante è essere tornati a casa.....ma funghi ne avete trovati???? :-D ahahaha

    RispondiElimina
  2. mamma mia quante risate!!! grazie di aver condiviso questa brutta esperienza ma che dopo è diventata divertente..(almeno per noi)!!!!

    RispondiElimina
  3. ammazza Maria! la prossima volta accertati di avere la bussola, perchè mi sa che Anto non si orienta più! ehheehhe
    La prossima volta per i funghi.....supermercato!! ahahahah
    buona domenica carissima!

    RispondiElimina
  4. è il primo problema dei fungaioli della domenica... ;P fortunatamente abbiamo potuto tutti riderci su... e dire che appena ho iniziato a leggere volevo chiederti come hai cucinato le mazze di tamburo ( ne avevo trovate 5 da 40 cm di diametro... ) le ho fatte grigliate... ma... forse si poteva fare di meglio ;)

    RispondiElimina
  5. Oddio che avventura!!! e ci credo che eri terrorizzata!! Povera Maria :(

    RispondiElimina
  6. care amiche...funghi non ne abbiamo trovati...sicuramente d'ora in poi supermercati...eh si...ho voluto raccontare questa disavventura proprio per poterci ridere su...perchè se ci ripenso...mi metterei a piangere!Sasha le mazze di tamburo provale impanate e fritte come le cotolette!!!

    RispondiElimina
  7. bella gita , ma i funghi ? ciao

    RispondiElimina
  8. Flavio che fai? prendi in giro?ahahah....
    i funghi oggi li ho comprati...che è meglio!!!

    RispondiElimina
  9. ciao Maria, ma volete stare attenti!! Senza di voi poi come si fa?

    RispondiElimina
  10. ... grazie... se mi ricapitano, tenterò!

    RispondiElimina
  11. ...ma si, dai! Facciamoci due risate e... w i funghi!!!

    RispondiElimina
  12. Aoooo!!ma mi fai stare in pensierooo!!
    Ridiamoci sù che è meglio!

    Smackete!
    p.s. la tua avventura comunque è stata ganza!:-D

    RispondiElimina
  13. Che avventura!!!! Meno male ch'è finita così!!! Non ti verrà voglia di andare di nuovo a funghi!!!

    RispondiElimina

Se mi lasci un salutino ne saro' felice e ricambiero' con piacere!!Grazie

I commenti anonimi non verranno pubblicati.

 

blogger templates | Make Money Online